MARIA REGINA DI SCOZIA
MARIA REGINA DI SCOZIA
Mary Queen of Scots
LE NOSTRE BATTAGLIE
LE NOSTRE BATTAGLIE
Nos batailles
 
DA GIOVEDÌ 31 GENNAIO A MARTEDÌ 5 FEBBRAIO
VAN GOGH - SULLA SOGLIA DELL'ETERNITÀ
(Usa, 2018, 110')
Regia: Julian Schnabel
Cast: Willem Dafoe, Rupert Friend, Oscar Isaac, Mathieu Amalric, Emmanuelle Seigner
Il genio “maledetto” di Vincent Van Gogh raccontato attraverso gli occhi di un artista contemporaneo, con la collaborazione di Jean-Claude Carriere per la sceneggiatura. Ad interpretare l’irrequieto pittore olandese Willem Dafoe, premiato alla Mostra d’arte Cinematografica di Venezia con la Coppa Volpi per il Miglior attore. Un racconto avvincente e penetrante che mostra il sacrificio e l’atto di creazione di un pittore letteralmente senza tempo.


 
MERCOLEDÌ 6 FEBBRAIO
Rassegna VocidiDONNE... al Verdi
IL CRATERE
(Italia, 2017, 93')
Regia: Luca Bellino e Silvia Luzi
Cast: Sharon Caroccia, Rosario Caroccia, Tina Amariutei
Sharon, 13 anni, è l'unica speranza di riscatto per suo padre Rosario, proprietario di una bancarella da luna park. La ragazzina infatti sa cantare, nello stile neomelodico napoletano che può apparire come il biglietto di ingresso per il successo a certe latitudini, dunque fin da quando era bambina si esibisce davanti ai clienti della bancarella del padre. Ma Rosario vuole di più, e nella sua ambizione vincolata strettamente al talento della figlia si trasforma in un padre padrone, uno Zampanò contemporaneo asservito alle logiche di popolarità dei talent show televisivi e di quel sottobosco di "produttori musicali" che nutre (per lo più false) speranze a suon di bigliettoni.


 
DA GIOVEDÌ 7 A MERCOLEDÌ 13 FEBBRAIO
(Mercoledì 13 febbraio in versione originale con sottotitoli in italiano)
BOHEMIAN RHAPSODY
(Gran Bretagna, USA, 2018, 134')
Regia: Bryan Singer
Cast: Rami Malek, Lucy Boynton, Gwilym Lee, Ben Hardy, Joseph Mazzello, Aidan Gillen
Bohemian Rhapsody, il film diretto da Bryan Singer e Dexter Fletcher, è una coinvolgente celebrazione dei Queen, della loro musica e del loro leggendario frontman Freddie Mercury, che sfidò gli stereotipi e infranse le convenzioni, diventando uno degli artisti più amati al mondo. Il film ricostruisce la meteorica ascesa della band attraverso le sue iconiche canzoni e il suo sound rivoluzionario, la sua crisi quasi fatale, man mano che lo stile di vita vita di Mercury andava fuori controllo, e la sua trionfante reunion alla vigilia del Live Aid, quando Mercury, afflitto da una gravissima malattia, condusse la band in una delle performance più grandiose della storia del rock.


 
DA VENERDÌ 8 A DOMENICA 10 FEBBRAIO
VAN GOGH - SULLA SOGLIA DELL'ETERNITÀ
(Usa, 2018, 110')
Regia: Julian Schnabel
Cast: Willem Dafoe, Rupert Friend, Oscar Isaac, Mathieu Amalric, Emmanuelle Seigner
Il genio “maledetto” di Vincent Van Gogh raccontato attraverso gli occhi di un artista contemporaneo, con la collaborazione di Jean-Claude Carriere per la sceneggiatura. Ad interpretare l’irrequieto pittore olandese Willem Dafoe, premiato alla Mostra d’arte Cinematografica di Venezia con la Coppa Volpi per il Miglior attore. Un racconto avvincente e penetrante che mostra il sacrificio e l’atto di creazione di un pittore letteralmente senza tempo.


 
DA GIOVEDÌ 14 A MERCOLEDÌ 20 FEBBRAIO
(Mercoledì 20 febbraio in versione originale con sottotitoli in italiano)
LE NOSTRE BATTAGLIE
(Belgio, Francia, 2018, 98')
Regia: Guillaume Senez
Cast: Romain Duris, Laure Calamy, Laetitia Dosch, Lucie Debay, Basile Grunberger
Nella Francia prima dei gilet gialli, ma in cui in ogni caso le battaglie sindacali sono dure e frequenti e il mondo operaio è una giungla, Guillaume Senez realizza la sua opera seconda, Le nostre battaglie (premiato a Torino, con il premio del pubblico, dopo il passaggio alla Semaine de la critique di Cannes), che racconta di un operaio in un grande centro di spedizioni, stile Amazon, che oltre alle difficoltà sul posto di lavoro deve affrontare la sparizione improvvisa della moglie, madre dei due figli. Non è un film dinamitardo come In guerra di Brizé, anzi Le nostre battaglie scava soprattutto dentro il quotidiano del protagonista, splendidamente cucito su Romain Duris, e gioca proprio sul rapporto interdipendente tra pubblico e privato, come dice esplicitamente il titolo, tra le battaglie che combattiamo per noi e quelle che combattiamo o vorremmo combattere per la collettività.


 
SABATO 16 E DOMENICA 17 FEBBRAIO
BOHEMIAN RHAPSODY
(Gran Bretagna, USA, 2018, 134')
Regia: Bryan Singer
Cast: Rami Malek, Lucy Boynton, Gwilym Lee, Ben Hardy, Joseph Mazzello, Aidan Gillen
Bohemian Rhapsody, il film diretto da Bryan Singer e Dexter Fletcher, è una coinvolgente celebrazione dei Queen, della loro musica e del loro leggendario frontman Freddie Mercury, che sfidò gli stereotipi e infranse le convenzioni, diventando uno degli artisti più amati al mondo. Il film ricostruisce la meteorica ascesa della band attraverso le sue iconiche canzoni e il suo sound rivoluzionario, la sua crisi quasi fatale, man mano che lo stile di vita vita di Mercury andava fuori controllo, e la sua trionfante reunion alla vigilia del Live Aid, quando Mercury, afflitto da una gravissima malattia, condusse la band in una delle performance più grandiose della storia del rock.


 
lunedì 18 febbraio
Rassegna Tutti pazzi per il cinema
COSA DIRÀ LA GENTE
(Norvegia, Germania, Svezia, 2017, 106')
Regia: Iram Haq
Cast: Maria Mozhdah, Adil Hussain, Ekavali Khanna, Rohit Saraf, Ali Arfan, Sheeba Chaddha
Il titolo originale del film,Hva vil folk si, in pakistano è un’espressione che più o meno vuol dire «una famiglia disonorata dal comportamento di uno dei suoi membri non potrà più farsi guardare dalla gente». Per la troppa vergogna. Per il rischio che quei comportamenti disdicevoli possano «espandersi».La quindicenne Nisha vive una doppia vita. A casa, a Oslo, obbedisce alle tradizioni e ai valori della sua famiglia pakistana ma, appena fuori, si trasforma in una tipica adolescente norvegese. Un giorno, però, i suoi due universi si scontrano brutalmente quando il padre la sorprende a letto con il fidanzato norvegese. Segregata dai genitori, sarà costretta ad andare a vivere in Pakistan, dove superate le paure iniziali inizierà a vedere in maniera inedita la cultura dei suoi genitori.


 
DA GIOVEDÌ 21 A MERCOLEDÌ 27 FEBBRAIO
COPIA ORIGINALE
(Usa, 2018, 106')
Regia: Marielle Heller
Cast: Melissa McCarthy, Richard E. Grant, Dolly Wells, Jane Curtin, Ben Falcone
Copia originale racconta la storia di Lee Israel, scrittrice di biografie di personaggi famosi e amante dei gatti che negli anni Settanta e Ottanta ha venduto milioni di copie realizzando i profili di celebrità come Katherine Hepburn, Tallulah Bankhead, Estee Lauder e Dorothy Kilgallen. Nel momento in cui non riesce più a vedere le sue opere pubblicate perché considerate non al passo con il mercato, Lee ha trasformato la sua forma d'arte in inganno, contando sull'aiuto del fedele amico Jack.


ISCRIVITI! Riceverai nella tua email il programma mensile e sarai sempre informato su ogni nostra nuova offerta e iniziativa. CLICCA QUI per iscriverti subito
L'iscrizione è gratuita!
Il cinema Verdi di Candelo nasce nel 1905 come piccolo teatro e cinema. In quel tempo a Candelo esistevano quattro cinema teatri, tra cui l'Olimpia che fronteggiava nella allora via Conte Verde, ora via Marco Pozzo.
(continua...)
Siete curiosi e volete avere un'anteprima dei film che verranno proiettati prossimamente nelle sale del Cinema Verdi di Candelo?!
Eccovi accontentati...
GREEN BOOK
SALA 1 - ORSO LINDO
GREEN BOOK
Regia: Peter Farrelly
Cast: Viggo Mortensen, Mahershala Ali, Linda Cardellini, Sebastian Maniscalco, P.J. Byrne
Nazione e Anno: Usa, 2018
Durata: 130'
IL CORRIERE - THE MULE
SALA 2 - BELVEDERE
IL CORRIERE - THE MULE
Regia: Clint Eastwood
Cast: Clint Eastwood, Bradley Cooper, Laurence Fishburne, Michael Peña, Dianne Wiest
Nazione e Anno: Usa, 2018
Durata: 116'